Colpi di pistola contro la casa del commissario Asp di Reggio

Calabria, Venerdì 21 Aprile 2017 - 15:24 di Redazione

Intimidazione, la scorsa notte, ai danni del commissario dell'Asp di Reggio Calabria Giacomino Brancati. Persone non identificate hanno sparato alcuni colpi di pistola contro la sua abitazione, nella frazione Vena Superiore di Vibo Valentia. Nel momento dell'intimidazione il dirigente era in casa insieme alla famiglia. Sul posto, per le indagini, i poliziotti della Questura di Vibo Valentia.    Brancati, 59 anni, dirigente della Regione Calabria, ricopre l'incarico di commissario dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria dal primo giugno del 2016 ed è anche componente della Commissione nazionale per la revisione del ticket.    Solidarietà a Brancati é stata espressa dal presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto. "Brancati - ha detto - è impegnato nella difficile gestione dell'amministrazione sanitaria territoriale in una realtà complessa come quella reggina, gravata da pesanti problemi che si sono accumulati negli anni".

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 00951000793 Mediagraf
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code